LE ULTIME NEWS


coverfemm

PICCOLA RASSEGNA DI TEATRO AL FEMMINILE

13/14 novembre 2014 - 8/9 gennaio 2015 - 19/20 febbraio 2015

In questa nuova Stagione proponiamo di pensare al Teatro come ad un luogo dove, attraverso le storie che si svolgono sul palcoscenico, dimenticare per un poco le attività quotidiane. Nello stesso tempo vorremmo che, divertendo, le stesse storie, suggeriscano analisi, riflessioni e punti di vista nuovi.
Iniziamo questo percorso proponendo tre generi teatrali, uno per ciascuno spettacolo in cartellone: il dialogo, il monologo, la narrazione...

 

Quest'anno l'attenzione è rivolta, in modo particolare, alle donne, con tre spettacoli scritti, diretti ed interpretati da donne.
Tre storie d'amore declinate al femminile.


Nella prima due ragazze si interrogano e scherzano sull'idea di amore, oggi; nella seconda un'anziana si propone con un atteggiamento di amore materno nei confronti di un giovane malavitoso; nella terza si racconta di come l'invidia possa – invano! - uccidere l'amore, in una storia, nata nella notte dei tempi, fra dei e umani.

 

13/14 novembre 2014 ore 21.00

 

amoreAH...L'AMORE, L'AMORE
di Francesca Botti
Con Francesca Botti e Sabrina Carletti
Alla chitarra Niccolò Sorgato

Due attrici si incontrano per parlare d'amore.Fra un bicchiere di vino e l'altro, sommerse da parole vuote, cercano di darne una definizione e di capirne le regole. L'amore e la sua assenza le accomuna. Si scoprono sole e complici. Dunque si raccontano: aneddoti, storie, ricordi, approcci falliti e momenti di gioia. E poi il canto arriva liberatorio e toccante allo stesso tempo. Il musicista si inserisce nelle loro chiacchiere, le interrompe, le commenta e prova a suggerire una risposta.

Il teatro – terreno di un racconto ironico o malinconico, comico o disperato – è il luogo in cui le piccole vicende personali possono anche trasfigurarsi, diventare arte. Sul filo della leggerezza, ci si può porre anche le domande più intime: "ma era questa la felicità, la vita che volevo?" Lo spettacolo nasce dall'intrecciarsi di aneddoti da bar con testi di autori amati. La musica, dal vivo, e' il terzo narratore che ci propone la poesia di testi di cantautori come Luigi Tenco, Piero Ciampi, Nada, Rino Gaetano, e che ci permette di far vibrare altre corde, quelle più dirette, istintive e passionali. Corde sulle quali è più facile dire: ah, l'amore!

 

 

8/9 gennaio 2015 ore 21.00ziaseverina

ZIA SEVERINA E' IN PIEDI
compagnia b a b y g a n g
testo e regia di Carolina De La Calle Casanova
con Valentina Scuderi
assistente alla regia Chiara Boscaro
scenografia e costumi Petra Trombini

Il personaggio è ispirato alla figura di una signora realmente esistita, presente nel romanzo-inchiesta di Catozzella, che ha vissuto gli ultimi anni della sua vita barricata in casa, per difendere il suo bilocale dalla mafia, nel quartiere popolare di Niguarda a Milano.

Lo spettacolo – con tono schietto e ironico - narra una delle giornate tipo di Zia Severina; giornata in cui un ragazzo, una celletta della 'ndrangheta – chiamato Mongolfiera, nel monologo - si nasconde nella sua casa per intimidirla ed indurla ad andare via.

Zia Severina al posto della violenza sceglie l'educazione e l'amore per rapportarsi al suo carnefice, comportandosi come una vera nonna e madre, cercando di instaurare con lui una relazione fondata sul dialogo e la comprensione. "Facciamo così, una buona volta per tutte. Te esci, io non ti guardo, tu mi guardi, però. Così controlli che io non ti guardo e poi vai via. Però mentre controlli che io non ti guardo, perché se vai via io non ti guardo, magari potresti passarmi vicino e darmi una carezza, una carezza della buonanotte, così come gesto d'affetto. Così io mi rassereno. Così io capisco che stai andando via. Così è chiaro che è tutto finito, con una carezza".

Zia Severina muore negli anni '90 di cancro ai polmoni, da sola nella sua casa. Lei che tutti i giorni aveva chiuso la porta a chiave, quel giorno la lascia aperta, come l'animale che sa che è arrivata la fine.

Quella lotta silenziosa e dignitosa ha fatto clamore nel quartiere e tutt'oggi lei viene ricordata per la sua caparbietà e volontà d'animo. Lo spettacolo è liberamente ispirato a " Alveare" romanzo-inchiesta di Giuseppe Catozzella

19/20 febbraio 2015 ore 21,00

amorepsicheAMORE E PSICHE
compagnia BURAMBO'
Di e con Daria Paoletta

Dal testo "Amore e Psiche" di Apuleio

L'ultimo allestimento teatrale della Compagnia Burambò è tratto da 'Amore e Psiche' di Apuleio. Una storia che racconta un amore travagliato e ostacolato dalla diversità dei due amati: Amore è un Dio mentre Psiche è una mortale, ma bella come una Dea. Una saga di personaggi che dividono l'Olimpo dalla Terra, le divinità dai mortali, per scoprire che non c'è poi tanta differenza: gli uni assomigliano agli altri. L'attrice Daria Paoletta riscrive il mito di Amore e Psiche, adattando la narrazione al mestiere dell'attore. Una scena nuda che prende vita attraverso la forza del linguaggio vocale e corporeo, tali da creare ambientazioni e condividere suggestioni. Il tentativo è di condurre il pubblico in un mondo immaginifico e, attraverso l'arte teatrale, ritrovare se stessi.

 

 

 

 

Biglietti:
Intero 13 euro - Ridotto (under25/over65/Convenzioni) 10 euro
Prevendita su circuito Vivaticket


 

 

 

 

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare questo sito fa uso di cookies

Continuando la navigazione, l'utente dà il proprio consenso all'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Continua
UTILIZZO DEI COOKIES

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento.

CHE COSA SONO I COOKIE?

I cookie sono file di testo che contengono pacchetti di informazioni che vengono memorizzati sul tuo computer o sul tuo dispositivo mobile tutte le volte che visiti un sito online attraverso un browser. Ad ogni successiva visita il browser invia questi cookies al sito web che li ha originati o ad un altro sito. I cookies permettono ai siti di ricordare alcune informazioni per permetterti di navigare online in modo semplice e veloce.

Ci sono due principali tipi di cookie: i cookie di sessione e cookies permanenti. I cookie di sessione vengono eliminati dal computer automaticamente quando chiudi il browser, mentre i cookie permanenti restano memorizzati sul tuo computer a meno che non siano eliminati o raggiungano la loro data di scadenza.

I COOKIE SUL NOSTRO SITO

Spazioteatro89 utilizza i seguenti cookie tecnici, che vengono installati automaticamente a seguito dell’accesso al sito, per le finalità indicate in relazione a ciascuno di essi:

  • eCookie – L’eCookie ti permette il riconoscimento automatico sul sito, in questo modo non hai bisogno di effettuare manualmente il login ad ogni visita.
  • Session cookie – Il cookie di sessione archivia e recupera valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate  lato server e solo l’ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l’utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.
I COOKIE DI TERZE PARTI

Google

Spazioteatro89 utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni circa l’utilizzo degli utenti del proprio sito web. Google Analytics genera informazioni statistiche e di altro genere attraverso i cookie, memorizzati sui computer degli utenti. Le informazioni generate relative al nostro sito web sono utilizzate per fare dei report sull’utilizzo dei siti web. Google memorizzerà ed utilizzerà queste informazioni. La politica sulla privacy di Google è disponibile al seguente indirizzo:Http://www.google.com/privacypolicy.html]

Tracking

Spazioteatro89 utilizza un cookie per misurare le performance di campagne pubblicitarie per inserzionisti che eseguono attività promozionale per conto di Spazioteatro89. Il cookie atto a tracciare l’attività promozionale è generato quando un utente clicca su un’inserzione promossa da Spazioteatro89 dove l’inserzionista ha accettato il sistema di tracciamento . Questi cookie cessano la propria attività dopo 30 giorni e non possono identificare la persona. Se il cookie non è ancora scaduto quando l’utente visita determinate pagine del sito dell’inserzionista Spazioteatro89 e l’inserzionista saranno in grado di dire che l’utente ha cliccato e navigato in quella pagina. Ogni inserzionista riceve un cookie diverso, in questo modo nessun cookie può essere tracciato su siti o applicazioni di altri inserzionisti.

COME DISABILITARE I COOKIE

Nel caso volessi bloccare cookie ti ricordiamo che questo potrebbe avere un impatto negativo sull’usabilità di alcuni siti web.

La maggior parte dei browser ti permette di rifiutare/accettare i cookie. Di seguito ti riportiamo alcune informazioni pratiche per disabilitare i cookie sul browser che stai utilizzando.

Microsoft Internet Explorer

Cliccare l’icona ‘Strumenti’ nell’angolo in alto a destra e selezionare ‘Opzioni internet’. Nella finestra pop up selezionare ‘Privacy’. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Google Chrome

Cliccare la chiave inglese nell’angolo in alto a destra e selezionare ‘Impostazioni’. A questo punto selezionare ‘Mostra impostazioni avanzate’ (“Under the hood’”) e cambiare le impostazioni della ‘Privacy’.

Mozilla Firefox

Dal menu a tendina nell’angolo in alto a sinistra selezionare ‘Opzioni’. Nella finestra di pop up selezionare ‘Privacy’. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Safari

Dal menu di impostazione a tendina nell’angolo in alto a destra selezionare ‘Preferenze’. Selezionare ‘Sicurezza’ e qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Per saperne di più riguardo ai cookie e come gestire o disabilitare quelli di terze parti o di marketing/retargeting, visita www.youronlinechoices.com.

Per disabilitare i cookie analitici e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla tua navigazione, puoi scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Titolare del trattamento.COOPERATIVA EDIFICATRICE FERRUCCIO DEGRADI - Via Caldera 111 - 20153 Milano C.F./P.IVA: 00819280157




Diritti dell’interessato. Ai sensi dell’art. 7 Codice Privacy, in qualsiasi momento l’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati che lo riguardano e di conoscerne il contenuto e l’origine, di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione. Ha altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati che la riguardano scrivendo all’indirizzo sopra indicato.